GEDI ONLINE

SERVE AIUTO? | CONTATTACI +39 0523 364107

Sempre sul pezzo

Ricevi le ultime notizie
direttamente sulla tua mail
Blog

Ecommerce oggi: ha ancora senso un'attività online?

Ecommerce oggi: ha ancora senso un'attività online?

Ha ancora senso aprire un ecommerce nel 2020, a fronte di un'offerta online già tanto ampia?
La risposta è : avviare un'attività su web è più che mai una prospettiva interessante.

I motivi?

  • Il mercato non è ancora saturo: sono molte le merceologie, tra quelle di largo consumo e di nicchia, ancora inesplorate
  • La vendita online non è solo B2C, cioè al consumatore: il mercato B2B è piuttosto nuovo e consente risultati fiorenti. La strada della specializzazione, insomma, è tutta da costruire
  • Le attività in ecommerce sono in costante crescita: solo ad inizio 2020, 2 milioni di nuovi consumatori
  • In caso di lockdown, il tuo business non si ferma, anzi cresce

Ma dal punto di vista pratico, come scegliere la piattaforma?

Non tutti i fornitori di ecommerce sono uguali. All'apparenza sembrano tutti vantaggiosi, senza impegno, ma se leggi con attenzione e a fondo le condizioni contrattuali, noterai che molte delle piattaforme offerte (anche dai provider più famosi, sponsorizzati e blasonati) consentono di inserire un numero limitato di prodotti, altre sono eccessivamente complesse per la gestione da parte di una MPMI, altre ancora hanno costi elevatissimi e scarsa o nulla assistenza. Inoltre, i provider non offrono consulenzalegale e strategie per vendere con successo via web, procurandoti già sul breve periodo problemi, anziché guadagni.
Per avere un ecommerce che parte con il “piede” giusto, occorre trovare un partner che possa darti:

  • una soluzione personalizzata e chiavi in mano, dandoti formazione iniziale e poi assistenza continua: qualcuno, insomma, che sappia fornirti un servizio utile ai tuoi scopi, non semplicemente venderti una piattaforma, abbandonandoti poi al tuo destino
  • un ecommerce senza limitazioni: chi ti offre uno spazio online a poco, quasi certamente ti darà una vetrina con al massimo un certo numero di prodotti, solitamente pochi. E si sa che dove c'è poca scelta, il Cliente tende a rivolgersi altrove
  • supporto tecnico e consulenza legale, per evitare intoppi e errori tipici di chi si affaccia per la prima volta a questo settore
  • qualcuno che abbia lunga esperienza e portfolio fatto da MPMI e sappia proporti un prezzo proporzionato: si sa che Amazon e altri big possono investire grandi cifre e tante risorse umane sull'ecommerce, ma se sei una piccola media impresa, è spropositato investire enormi somme e/o avere una piattaforma che deve essere seguita da decine di risorse specializzate
  • supporto nella promozione su Google Shopping e social: chi investe in una piattaforma ecommerce nel 99.9% deve poi occuparsi da solo della promozione; se non ne ha le skills, deve rivolgersi altrove, pagando esperti e studi di comunicazione e adv.

GEDI ONLINE è l'unica piattaforma in Italia a offrirti tutto questo a misura di MPMI: in più, è un software di ultima generazione, in linea con i requisiti di impresa 4.0 e rientra quindi tra le spese ammissibili per i bandi (Voucher Digitali I4.0 e simili) aperti a livello regionale e nazionale! Puoi recuperare una buona parte dell'investimento, affidandoti a un partner sicuro e sempre al tuo fianco. 

SHARE ON

Ultimi articoli

MPMI lombarde, 2 fondi perduti in arrivo

MPMI lombarde, 2 fondi perduti in arrivo

Due nuovi bandi per micro, piccole e medie imprese da Regione Lombardia e camere di commercio lombarde: si tratta del Bando Voucher Digitali I4.0 e del Bando E-Commerce 2021. 

 
Emilia Romagna, fondo perduto per MPMI

Emilia Romagna, fondo perduto per MPMI

La regione Emilia-Romagna ha istituito un bando per la trasformazione digitale delle imprese manifatturiere, con l'intenzione di favorire l'introduzione di tecnologie digitali per migliorare l'efficienza dei processi produttivi. Il bando è valido per spese e progetti realizzati entro il 31 Dicembre 2021.

 
La logistica ai tempi dell'e-commerce

La logistica ai tempi dell'e-commerce

E-commerce, ormai parte integrante delle abitudini d'acquisto degli italiani: crescita del 26% nel solo 2020, complice lockdown e restrizioni da Covid 19 - Coronavirus.

Come possiamo aiutarti?

GEDI ONLINE
Come possiamo aiutarti?

Richiesta informazioni

Protetto da reCAPTCHA - Privacy e Termini di Google.